RICETTE Altroviane

Qui la Mappa della Locanda, con tante informazioni per orientarsi tra i tavoli...

RICETTE Altroviane

Messaggiodi gio » 12/05/2009, 7:07

Ricette elfiche, gnomiche, fatate????
Please postate qui! :lol:

Nel Titolo specificate il nome della ricetta, così quando saranno centinaia e centinaia ;) facciamo presto a ritrovarle!
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23422
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Torta allo Yogurt rivisitata

Messaggiodi koukla » 18/05/2009, 21:17

Forse molti di voi già la conoscono, è famosissima, la torta di yogurt da dosare con il vasetto vuoto.
Ce ne sono molte versioni, io ve ne suggerisco una per utilizzare le uova di Pasqua avanzate (prima che ammuffiscano!!!). Vi consiglio di usare uno stampo a ciambella.

Ecco gli ingredienti:
Un vasetto di yogurt bianco,
4 vasetti di farina,
2 vasetti di zucchero,
mezzo vasetto di olio di semi, meglio se di mais, (evitate i semi vari per favore),
2 uova,
una bustina di lievito,
una bustina di vanillina,
una manciata di mandorle tritate (se vi piacciono),
cioccolato a pezzi delle uova.

Mescolate tutti gli ingredienti e cuocete a 180° per 30/40 minuti.
Avatar utente
koukla
 
Messaggi: 5271
Iscritto il: 08/03/2009, 23:13

Sfogliata Fondente

Messaggiodi koukla » 18/05/2009, 21:29

Una ricetta facile per una torta un po' diversa? Eccola:
Stendete un disco di pasta sfoglia in una tortiera rivestita di carta da forno.
Fate fondere 200 g di cioccolato a bagnomaria o nel microonde (quello avanzato delle uova di Pasqua va benissimo), poi fuori dal fuoco unite 60 g di burro e un uovo sbattuto.
Avete per caso ancora le mandorle di natale?? Perfetto! Sgusciatele e tritatele nel mixer.
Distribuitele sul fondo della pasta sfoglia e poi versate il composto di cioccolata.
Cuocete a 180° per 25 minuti. Sfornate e far raffreddare prima di servire...aspetto commenti!!! ;)
Avatar utente
koukla
 
Messaggi: 5271
Iscritto il: 08/03/2009, 23:13

Moretti al Rhum

Messaggiodi koukla » 18/05/2009, 21:41

Una ricetta solo per gli adulti...

Fate sciogliere in una casseruola a fuoco basso 200 g di cioccolato al latte spezzettato (sempre quello delle uova). Tritate (anche nel mixer) 50 g di nocciole e 100 g di biscotti secchi, unite 3 cucchiai da cucina di Rhum. Mescolate delicatamente il composto e con il cucchiaino (ma usate le dita che fate prima!!) formate delle palline, sistematele nei pirottini di carta (ma se non vi formalizzate sono buoni anche senza pirottini), e mettete in frigo a rassodare.
Da leccarsi le dita e anche i baffi!!!!
Avatar utente
koukla
 
Messaggi: 5271
Iscritto il: 08/03/2009, 23:13

Re: RICETTE FATATE

Messaggiodi koukla » 18/05/2009, 21:45

Per qnt riguarda a sfoglia, io la prendo sempre surgelata...a farla ci ho provato 1 volta e di sicuro non ci ricasco!!!
Se sciogliete il burro al microonde o sul fuoco ricordate di lasciarlo raffredd prima di unire l'uovo...o diventa una frittata!!!! :lol:

Se ti sembra complicata vai con i moretti...puoi farli anke sostituendo al rhum un po' di latte, come nel salame al cioccolato!
Avatar utente
koukla
 
Messaggi: 5271
Iscritto il: 08/03/2009, 23:13

Re: RICETTE FATATE

Messaggiodi gio » 18/05/2009, 21:47

bene ottimo i moretti se posso usare il latte (il salame al cioccolato lo so fare e mi piace un sacco!!! :o ) ma cosa sono i pirottini?
che incompetente lo so... lo so...
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23422
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: RICETTE FATATE

Messaggiodi koukla » 18/05/2009, 21:50

Ma dai,sono quei cestinetti di carta a piegoline ...dove ci metono anke i pasticcini! La ricetta li consiglia, ma io non li ho mai usati. Trita tutto fine o non riesci a legare gli ingredienti!
Avatar utente
koukla
 
Messaggi: 5271
Iscritto il: 08/03/2009, 23:13

Pasta per la pizza - vers. 1

Messaggiodi SeanMacMalcom » 05/04/2012, 20:06

Su richiesta di gio, riporto qui una discussioncina tra me e yui00 nella sala principale:

yui00 ha scritto:Buonasera a tutti!
è un paio di sere che mi faccio la pizza da sola, prendo la pasta già fatta della coop, mi preparo il pomodoro, il formaggio e inforno... e vengono buone! :o
Il prossimo step sarà imparare a fare la pasta da sola :mrgreen:


SeanMacMalcom ha scritto:E' facile! :D
Vuoi spiegazioni?!


yui00 ha scritto:Sì grazie :mrgreen:


SeanMacMalcom ha scritto:Allora.
Ti serve farina 0 e farina 00. Sale. Lievito (quello fresco, in panetti) e zucchero.
Fai una miscela mezzo-mezzo (250g-250g per una pizza) di farina 0 e farina 00, sale e un poco di olio d'oliva e mescola molto bene, in maniera che sia tutto mischiato. Per pane e pizza è preferibile la 0, ma mettendoci un po' di 00 l'impasto a mio avviso viene migliore.
Fai scaldare un po' d'acqua. Per scaldare non intendo calda calda, ma un poco più di tiepida.
Nell'acqua metti lo zucchero (un poco, non una cucchiaiata) e sbricioli il lievito (mezzo panetto in mezzo litro d'acqua circa per un pizza), mescolando poi per farlo sciogliere bene. Lo zucchero serve per fare reazione con il lievito.
Inizi a versare l'acqua nelle farine e lavori la pasta con molta energia. Ricorda: più la lavori e meglio sarà poi.
Quando l'hai fatta diventare un bel panetto, bello sodo, non secco ma non appiccicaticcio... diciamo elastico, lo metti in una ciotola e lo copri con un panno inumidito, lasciandolo riposare in una zona tranquilla per almeno mezza giornata. Io in genere lo tengo in forno. Mi raccomando, non deve essere mosso né deve subire sbalzi termici, altrimenti la lievitazione non verrà buona.
Dopo averla lasciata riposare la tiri fuori e vedrai che è bella gonfia. A quel punto la stendi e la condisci a piacimento.
Ricorda che se usi la passata o la polpa di pomodoro (meglio la polpa) è preferibile metterci anche un po' di zucchero per ridurne l'acidità.
E se usi la mozzarella, è meglio la mozzarella fresca, ma è anche meglio che un'oretta prima di cucinare la pizza, la fai a pezzetti e la lasci scolare, in modo che perda un po' di siero, altrimenti poi ti farà la puccia sulla pizza. :mrgreen:

Ovviamente, come ogni cosa in cucina, anche la pizza è qualcosa di estremamente intimo e personale, quindi a partire da questa ricetta di base, nel corso del tempo scoprirai sempre nuovi trucchi e nuove personalizzazioni per rendere le tue pizze sempre migliori.


yui00 ha scritto: :o :o :o :o
Grazie mille! Mo' mi salvo il messaggio da qualche parte :lol: :lol: :lol:
Io uso la polpa :) la trito col minipimer con un pochino di sale per dargli sapore, a volte ci metto un pizzichino, ma proprio pochino, di peperoncino :mrgreen:
Per la mozzarella uso quella apposta, la filafila la chiamo io :lol: la trito io con le mie manine per farla fine fine :mrgreen:


SeanMacMalcom ha scritto:Io uso invece la polpa ma non tritata. Preferisco vedere i bei pezzettoni sulla pizza! :-P :-P :-P
Il peperoncino non lo metto perché in famiglia non piace... ma poi vado giù pesante di tabasco!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

Adoro il tabasco!
Sulla carne, sulla pizza, nei sughi e anche nei minestroni! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Per non parlare del kebab! :ugeek:


yui00 ha scritto:A dire la verità a me il peperoncino non piace, non sopporto il piccante, però un po' di sapore bisogna darlo a questa povera polpa :lol: :lol: :lol:
Ultime domande:
-le farine le mescolo in un ciottolo o sul tavolo?
-solo mezza giornata? io avevo visto alcune ricette dicevano 24 ore :?


SeanMacMalcom ha scritto:
yui00 ha scritto:Ultime domande:
-le farine le mescolo in un ciottolo o sul tavolo?


Come ti viene più comodo.
C'è gente abilissima che sa lavorare tutto sul tavolo con uova, acqua, etc.
Io preferisco lavorare nella ciotola, per non fare danni.
Ah... se il composto all'inizio ti pare troppo molle e appiccicaticcio, non aggiungere subito altra farina: più lo lavori e più si asciuga. E lo devi lavorare tanto, perché più lo lavori, più stimoli il lievito a fare il suo sporco lavoro! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
E l'acqua non credo la utilizzerai mai tutta! :)

-solo mezza giornata? io avevo visto alcune ricette dicevano 24 ore :?


Ti dico. Io l'ho preparata indistintamente alle 10 del mattino così come alle 2 del pomeriggio per mangiarla alle 8 di sera. E non ho mai avuto problemi.
Con una pallina grande come il mio pugno ottengo una ciotola piena di pasta lievitata, a volte anche strabordante.
Ah... una cosa... quando hai fatto la pallina finale, che metti nella ciotola e copri con il panno, fagli una croce sopra con una leggera pressione del coltello! ;)
E non togliere il panno finché non vuoi lavorarla, perché altrimenti rischi di cambiargli le condizioni interne e di rovinare la lievitazione.
Ultima modifica di SeanMacMalcom il 07/04/2012, 11:51, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9920
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: Pasta per la pizza - vers. 1

Messaggiodi claudia » 05/04/2012, 20:55

SeanMacMalcom ha scritto:Ti serve farina 0 e farina 00. Sale. Lievito (quello fresco, in panetti) e zucchero.
Fai una miscela mezzo-mezzo (250g-250g per una pizza) di farina 0 e farina 00 e sale e mescola molto bene, in maniera che sia tutto mischiato. Per pane e pizza è preferibile la 0, ma mettendoci un po' di 00 l'impasto a mio avviso viene migliore.
Fai scaldare un po' d'acqua. Per scaldare non intendo calda calda, ma un poco più di tiepida.
Nell'acqua metti lo zucchero (un poco, non una cucchiaiata) e sbricioli il lievito (mezzo panetto in mezzo litro d'acqua circa per un pizza), mescolando poi per farlo sciogliere bene. Lo zucchero serve per fare reazione con il lievito.
Inizi a versare l'acqua nelle farine e lavori la pasta con molta energia. Ricorda: più la lavori e meglio sarà poi.
Quando l'hai fatta diventare un bel panetto, bello sodo, non secco ma non appiccicaticcio... diciamo elastico, lo metti in una ciotola e lo copri con un panno inumidito, lasciandolo riposare in una zona tranquilla per almeno mezza giornata. Io in genere lo tengo in forno. Mi raccomando, non deve essere mosso né deve subire sbalzi termici, altrimenti la lievitazione non verrà buona.
Dopo averla lasciata riposare la tiri fuori e vedrai che è bella gonfia. A quel punto la stendi e la condisci a piacimento.


Posso aggiungere il segreto dei miei genitori che hanno (beati loro) il forno a legna?
Dopo averla stesa la mettono in forno per un minuto senza nessun condimento, poi la tolgono, la farciscono e tornao a metterla dentro per la cottura normale. In questo modo viene bella croccante (per coloro ai quali piace croccante, ovviamente)
claudia
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 11/09/2009, 13:52
Località: Reggio Emilia

Sfogliatine con salsiccia

Messaggiodi yui00 » 28/09/2012, 11:16

Ingredienti:
-1 salsiccia
- un rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta (Buitoni possibilmente :mrgreen: )

Preparazione:
Fate cuocere la salsiccia, senza la pellicina e fatta in piccoli pezzi, in modo da cuocere più velocemente e il lavoro dopo è più semplice.
Una volta cotta riscaldate il forno a 180° e preparate la sfoglia.
Stendete la sfoglia e fate 12 triangoli, mettete un po' di salsiccia per ogni triangolo, lo avvolgete su se stesso e poi lo chiudete ai lati.
Infornate per una ventina di minuti e sono pronti :mrgreen:

Consiglio: una volta preparati aspettate una decina di minuti prima di servirli
Dog goes woof, cat goes meow, bird goes tweet and mouse goes squeek.
Cow goes moo, frog goes croak and the elephant goes toot.
Ducks say quack and fish go blub and the seal goes ow ow ow.
But there's one sound that no one knows
WHAT DOES THE FOX SAY?
Avatar utente
yui00
 
Messaggi: 7326
Iscritto il: 09/11/2009, 21:06
Località: Monza-Monza e Brianza-Lombardia-Italia-Europa-Terra-Via Lattea-Universo

Palline di ricotta al cocco

Messaggiodi claudia » 28/09/2012, 20:20

Ingredienti:
ricotta vaccina gr. 250
zucchero semolato gr. 50
farina di cocco gr. 150 + q.b per rivestimento
cacao in polvere

Lavorare, in una terrina, la ricotta insieme alla farina di cocco e allo zucchero, fino a renderlo un impasto omogeneo e abbastanza morbido.
Spolverarsi le mani con la farina di cocco, prendere una cucchiaiata (da tè) di impasto e formare delle palline. Passarle nella farina di cocco per quelle bianche, nel cacao per quelle nere. Riporle in frigo per qualche ora prima di consumarle.
Volendo si posso passare anche nel pistacchio tritato fine.

Immagine
claudia
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 11/09/2009, 13:52
Località: Reggio Emilia

Riso orientale al tonno

Messaggiodi yui00 » 08/11/2012, 13:46

Per questa ricetta si può usare anche il carnaroli come tipologia di riso, ma la perfezione è il basmati :-P

Ingredienti:
-250gr di riso basmati
-600ml di acqua
-burro
-2 scatolette di tonno
-salsa di soia

In una pentola mettete un po' d'olio e fate rosolare giusto un minutino il riso, dopo buttate l'acqua bollente (io la faccio scaldare in un altro pentolino) e un po' di sale.
In una decina di minuti l'acqua sarà tutta assorbita, spengete il fuoco, mettete una noce di burro e il tonno, mescolate e aggiungete la salsa di soia. Questo se la cottura del riso è di vostro gradimento, altrimenti aggiungete un po' d'acqua calda e aspettate :-P
Dog goes woof, cat goes meow, bird goes tweet and mouse goes squeek.
Cow goes moo, frog goes croak and the elephant goes toot.
Ducks say quack and fish go blub and the seal goes ow ow ow.
But there's one sound that no one knows
WHAT DOES THE FOX SAY?
Avatar utente
yui00
 
Messaggi: 7326
Iscritto il: 09/11/2009, 21:06
Località: Monza-Monza e Brianza-Lombardia-Italia-Europa-Terra-Via Lattea-Universo

Calzone fatto in casa

Messaggiodi yui00 » 01/12/2012, 18:17

Altra ricetta facile facile :mrgreen:

Ingredienti:
-Pasta per la pizza
-Prosciutto cotto (un paio di fette a calzone)
-Formaggio filante
-Polpa di pomodoro

Stendete la pasta a cerchio, in una metà mettete la polpa di pomodoro (opportunamente aggiustata di sale e peperoncino), poi il prosciutto cotto, il formaggio filante fatto a dadini, polpa di pomodoro, l'altra fetta di prosciutto cotto, altro formaggio e di nuovo polpa di pomodoro.
Chiudete con l'altra metà della pasta ed infornate per una ventina di minuti nel forno, possibilmente già caldo, a 200, 220°.
Dog goes woof, cat goes meow, bird goes tweet and mouse goes squeek.
Cow goes moo, frog goes croak and the elephant goes toot.
Ducks say quack and fish go blub and the seal goes ow ow ow.
But there's one sound that no one knows
WHAT DOES THE FOX SAY?
Avatar utente
yui00
 
Messaggi: 7326
Iscritto il: 09/11/2009, 21:06
Località: Monza-Monza e Brianza-Lombardia-Italia-Europa-Terra-Via Lattea-Universo

Prossimo

Torna a La Locanda della Terra di Altrove

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron