30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Entra qui per le LETTURE COMUNITARIE presenti, passate e future

Moderatore: nihal87

30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi demon black » 17/10/2016, 14:46

La 30esima lettura comunitaria è dedicata a La maga di Reinkar di Alessia Francone

Immagine
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 23960
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Tremalnaik » 20/10/2016, 14:47

Immagine
Fra gli alberi antichi della quieta Foresta di Smeraldo, la giovane Selene apprende a padroneggiare la magia, avviandosi a diventare una donna matura e risoluta. Tuttavia un segreto si nasconde nel suo passato... La ricerca della verità sarà solo l’inizio di una serie di avventure che cambieranno la sua vita: in viaggio attraverso luoghi nuovi e sconosciuti, dove incontrerà alleati e nemici, Selene dovrà lottare contro poteri arcani e avversari spietati, destreggiandosi in un mondo intessuto di magie luminose e oscure, coraggio e insidie, amicizia e intrighi. Il libro comprende i racconti fantasy "La maga della luna", "Lo Specchio del Silenzio" e "Il rivale".
Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscere la differenza.
Tremalnaik
 
Messaggi: 9408
Iscritto il: 30/09/2009, 15:44
Località: Cagli (PU)

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi demon black » 20/11/2016, 13:06

Non sono riuscita a finirlo, non mi ha catturato. Non so forse, tra scuola e lavoro, non ho potuto dargli la giusta attenzione ma non mi è riuscito a rapirmi. :|
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 23960
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Tremalnaik » 20/11/2016, 13:56

Mi dispiace molto ma forse non era proprio il momento :!: :(
Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscere la differenza.
Tremalnaik
 
Messaggi: 9408
Iscritto il: 30/09/2009, 15:44
Località: Cagli (PU)

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi demon black » 20/11/2016, 15:20

Forse :|
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 23960
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Il Prenna » 03/12/2016, 15:21

Ho appena finito il primo racconto dei tre e mi tengo da parte qualche commento per quando l'avrà letto più gente.

Per ora devo dire che non mi ha fatto impazzire, ne in un senso ne nell'altro :)
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 5923
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Il Prenna » 04/12/2016, 19:47

Finito anche il secondo racconto...

Tra il primo e il secondo noto dei piacevoli miglioramenti... adesso aggredisco il terzo e vi faccio sapere!!
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 5923
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi gio » 06/01/2017, 21:43

Eccomi! Io ho terminato il primo racconto e posso dire che l'idea, la storia in sè non mi spiace. Non è un'idea nuovissima, ma va bene così, la giovane maga ha carattere e si segue volentieri per vedere se riesce a riconquistare il regno.
Piacevole anche l'incontro con il conte. E fin qui... quelli che secondo me sono i lati positivi.
Poi però (attenzione da qui in poi spoiler............)


Ecco, il finale non mi ha convinto. No. Il negromante doveva essere potente e sufficientemente astuto per conquistarsi un regno come ha fatto e conservarlo per tanti anni, ma poi si fa sconfiggere così... in un niente, da una maga che immagino fosse meno potente di lui, ma soprattutto... le guardie? Il mago mi pare avesse potenziato le difese sapendo che lei stava arrivando, come hanno conquistato il castello una manciata di ribelli contro tanti soldati? Non so, non mi ha convinto. Mi è parso tutto troppo facile.

Stasera inizio il secondo :)
gio
Amministratore
 
Messaggi: 22948
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Il Prenna » 07/01/2017, 0:12

Mi sono accorto di non aver mai pubblicato la recensione... Domani rimedio...
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 5923
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Il Prenna » 07/01/2017, 20:49

Eccomi qua... a fornire il mio commento e a lasciarvi un bel po' di spoiler, per cui se non avete letto il libro non leggete oltre...





Il primo racconto mi è risultato davvero ostico... Intendiamoci si inizia nella migliore tradizione del fantasy, con un cattivone che prende il potere sterminando la famiglia reale, una profezia oscura, un sopravvissuto che tornerà per vendetta...

Poi passano vent'anni nei quali il cattivone può fare il bello e cattivo tempo e alla fine di tutto questo una straniera (e non solo una straniera, ma colei che la profezia indica come unico essere vivente in grado di mettere il bastone tra le ruote al cattivo) riesce a girare per mezzo regno senza colpo ferire prima di venir ripresa come una scolaretta da uno sconosciuto in un vicolo (di solito gente di quella risma ha metodi molto più spicci...)

Poi è incredibile non incontra difficoltà di sorte... si presenta un problema e bam soluzione, il primo incontro in terra straniera si rivela essere una spalla e amico fidato, con i contatti giusti nella resistenza... lo scontro con lo stregone è quasi disarmante nella sua semplicità... insomma come sommo cattivo lascia alquanto a desiderare.... non si capisce ha complottato per anni per avere il potere, ha ucciso e fatto uccidere tanta gente e poi dalla decisione di non uccidere di persona Selene con lei non ne imbrocca una, diciamo che si è meritato la fine che ha fatto.

Il secondo racconto è più carino, ci sono più personaggi giocanti e le difficoltà dell'avventura iniziano a farsi sentire... mi sono perso un po' per strada con il passare del tempo e tenere i vari fili allo stesso livello, ma la storia prendere ritmo e spessore, i personaggi secondari assumo una forma più convincente e i colpi di scena si incastrano nella storia dando vita un racconto piacevole.

Il terzo devo dire che è il mio preferito, sia perché la magia passa in secondo piano e la protagonista si trova costretta a trovare soluzioni ai problemi come tutti i comuni mortali, sia perché tutta la storia, costruita come un giallo, spinge davvero a divorare le pagine e poi finalmente i due protagonisti ammettono a loro stessi quello che era chiaro a tutti dopo circa venti parole dal loro incontro... si sono innamorati e due racconti e mezzo di amici e confidenti e consiglieri iniziavano davvero a stancare :)

Diciamo che se il primo racconto per me non raggiunge la sufficienza, il secondo la raggiunge con margine e il terzo risolleva il tutto lasciando un buon sapore dopo la lettura.
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 5923
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Il Prenna » 13/01/2017, 23:24

Passando dopo anni in Anobii ho trovato un messaggio in bottiglia per noi...

http://www.anobii.com/forum_thread?topi ... new_thread

Buongiorno a tutti!
Sono Alessia Francone, l'autrice di "La maga di Reinkar", libro che avete avuto la bontà di includere nelle vostre letture comunitarie su segnalazione della gentilissima Tremalnaik.
Volevo prima di tutto ringraziarvi per aver concesso tempo e attenzione al libro di un'esordiente sconosciuta, cosa non scontata.
Ho seguito "a distanza", per non essere invadente, (andando ogni tanto a sbirciare sul vostro forum) i commenti che avete man mano inserito su Altrove e li ho trovati interessanti, pertinenti e accurati, anche se in parte critici, quindi volevo ringraziarvi anche di quelli: siete lettori molto attenti.
In particolare ho letto con grande interesse la lunga recensione di IlPrenna comparsa ieri sul forum e i recenti commenti di Giò. Non ho resistito e, nonostante mi fossi imposta di comportarmi diversamente, mi è venuta voglia di comunicare con voi! Non perché offesa dalle critiche, tutt'altro, ma perché leggendo i vostri commenti mi è venuta voglia di confrontarmi direttamente con voi, rispondendo a domande ed obiezioni in presa diretta. Ad esempio spiegandovi che le innegabili ingenuità del primo racconto... sono le ingenuità dei vent'anni, l'età in cui l'ho scritto (e qui ci sarebbe uno smile che arrossisce) ^^ L'ho visto, rivisto e ricorretto, ma l'impianto è rimasto quello originario e alcuni limiti sono rimasti tali. Voi non potevate sapere che i diversi racconti del libro sono stati scritti in momenti diversi e con una diversa maturità di scrittura... ma implicitamente ve ne siete accorti, e notarlo mi ha fatto molto piacere.
Beh, la palla l'ho buttata...
Spero di non essere stata invadente, se sì mi scuso in anticipo.
Un caro saluto a tutti e buone letture!
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 5923
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi gio » 13/01/2017, 23:29

Grazie Prens, che bel messaggio! Mi piace il modo di porsi di Alessia, molto. Io avevo immaginato che il primo racconto fosse un'opera di gioventù, l'ingenuità (in senso buono) dei vent'anni ci sta tutta :)

Ho iniziato il secondo racconto e anche io sto notando un'evoluzione!
Ma Alessia è iscritta qui in Locanda? Sarebbe un piacere averla tra noi.
gio
Amministratore
 
Messaggi: 22948
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: 30. La maga di Reinkar di Alessia Francone

Messaggiodi Tremalnaik » 14/01/2017, 14:23

Malgrado l'abbia invitata più volte non si è ancora iscritta, spero che non abbia paura di essere mangiata :!: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscere la differenza.
Tremalnaik
 
Messaggi: 9408
Iscritto il: 30/09/2009, 15:44
Località: Cagli (PU)

Prossimo

Torna a Sala di Lettura della Locanda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite