Murakami Haruki

Qui si parla di libri preferiti (anche non fantasy) che hanno conquistato il podio delle nostre letture.
Libri bellissimi da consigliare...

Murakami Haruki

Messaggiodi claudia » 12/04/2011, 18:15

Murakami è tra i miei autori preferiti, a partire da Norwegian Wood ( o Tokyo Blues, a seconda delle edizioni), passando per Kafka sulla spiaggia, Nel segno della pecora, Dance Dance Dance, L'uccello che girava le viti del mondo e La fine del mondo e il paese delle meraviglie per arrivare, infine, a un libricino di forse cento pagine ma che trasmette delle atmosfere e una dolcezza sublimi, A sud del confine, a ovest del sole.
Quello che mi piace, e mi ha avvicinato alla letteratura giapponese, o comunque ad un certo tipo di letteratura giapponese, è la fortissima presenza della spiritualità, intesa non in senso ascetico ma mistico. La presenza di fantasmi, spiriti, visioni, tutto quello che noi chiamiamo paranormale sembra essere per loro (i personaggi dei romanzi che ho letto) la normalità. Si percepisce un senso di ineluttabilità, ma comunque bene o male non c'è la sconfitta che schiaccia al suolo senza possibilità di risollevarsi. Ci sono tristezza, solitudine, inadeguatezza e diversità senza che però questi sentimenti diventino distruttivi, ma anzi avvolgono la vita dei protagonisti di un manto delicato e sottile di dolcezza. Sicuramente le parti più belle sono quelle introspettive ed è incredibile che anche la narrazione di giornate perfettamente normali e non interessanti sia illuminata da un'aura che le rende particolari.
Mostrano un Giappone affascinante, diviso tra la tradizione e la modernità. Grandissima attenzione viene data, sempre, alla cucina.
Leggere Murakami poi è come ascolatre una colonna colonna sonora: tutti i suoi libri sono impregnati di musica, occidentale mai orientale.

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
claudia
 
Messaggi: 5193
Iscritto il: 11/09/2009, 13:52
Località: Reggio Emilia

Re: Murakami Haruki

Messaggiodi nihal87 » 17/04/2011, 15:57

non so se lo sai, probabilmente sì, comunque... mentre ero a Londra sono passata davanti a un cartellone che preannunciava l'uscita di Norvegian Wood in film.
Spero tu sia contenta di sapere che appena l'ho visto ho detto "Mmm... questa è decisamente una notizia che devo dare a Claudia appena torno" :lol:
Immagine
Avatar utente
nihal87
 
Messaggi: 6862
Iscritto il: 23/03/2010, 14:26
Località: Cesena, Emilia-Romagna

Re: Murakami Haruki

Messaggiodi claudia » 17/04/2011, 17:41

nihal87 ha scritto:non so se lo sai, probabilmente sì, comunque... mentre ero a Londra sono passata davanti a un cartellone che preannunciava l'uscita di Norvegian Wood in film.
Spero tu sia contenta di sapere che appena l'ho visto ho detto "Mmm... questa è decisamente una notizia che devo dare a Claudia appena torno" :lol:


I know, I know. E' già in dvd, ma sono molto indecisa perché le critiche dicono che, benché molto ben fatto, non riesce a raggiungere i livelli del libro.
claudia
 
Messaggi: 5193
Iscritto il: 11/09/2009, 13:52
Località: Reggio Emilia

Re: Murakami Haruki

Messaggiodi whitedeer » 11/09/2011, 10:57

Io di Murakami ho letto Norwegian Wood e Tutti i figli di Dio danzano, entrambi mi sono piaciuti molto!
Two roads diverged in a wood, and I ─ I took the one less traveled by.
Avatar utente
whitedeer
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/09/2011, 13:43


Torna a Gli IRRAGGIUNGIBILI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron