Kathleen e Michael Gear

Qui si parla di libri preferiti (anche non fantasy) che hanno conquistato il podio delle nostre letture.
Libri bellissimi da consigliare...

Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 21:39

I libri che per me non hanno eguali, oltre ai fantasy che amo, sono i libri di Kathleen e Michael Gear.

Cito la loro biografia da uno dei libri

Kathleen e Michael Gear, storici e antropologi, si occupano in particolare delle antiche civiltà dei nativi americani. Sono autori di numerosi romanzi di notevole successo in cui si rivive il grande fascino della perduta cultura del continente nord americano, in epoche che variano dalla preistoria ai primi secoli di questo millenio.


Io posso solo aggiungere che li ho amati dal loro primo libro uscito qui in Italia.
Ne sono usciti solo 5 e tutti editi dalla Piemme.

Nelle loro letture vengo trascinata in un fortice che mi riporta indietro nel tempo dove posso vivere insieme ad un popolo che mi ha sempre affascinata per la loro cultura, la loro magia, la loro forza!!!
...non so che altro aggiungere se non che li amo alla follia!!!
Ogni volta che li leggo, mi emoziono tantissimo, le descrizioni con le quali rievocano ambientazioni e persone sono dettagliate nei minimi dettagli.
Non c'è un solo personaggio, che sia lui protagonista o comprimaro di solo una pagina, che non abbia una personalità forte, in poche righe ti fa respirare tutta la sua energia, tutta la sua esenza e tu inevitabilmente, lo assorbi e resta tuo fin oltre la parola fine del libro!
...posso solo dire che amo i loro libri...non so che altro dire, ma spero che sia riuscita ad esprimere comprensibilmente ciò che loro provocano in me con i loro scritti.

Di seguito inserisco tutti e 5 i libri usciti, ripeto, con la Piemme...e anche gli unici usciti in Italia.
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 21:46

Dalla trama in copertina:

IL CACCIATORE DI SOGNI

America del nord, 11.000 anni fa.
Fiore di Agave è in fuga. Secondo la legge della sua gente, deve pagare con la vita l'aver tradito Corvo Grigio, uomo crudele e spietato (e, aggiungo io, suo marito).
Ma nella tribù della costa dove si rifugia, incontra Sole Splendente, lo sciamano, l'uomo dei sogni con una missione: salvare il suo popolo in pericolo...

Parere personale
Questo è stato il primo libro che ho comprato degli Gear, ed è stato con questo che mi sono innamorata di loro.
Le descrizioni dei sogni di Sole Splendente sono qualcosa di...magico!!!
Bellissimo!!!!!
Allegati
cacciatore_di_sogni_6511588.jpg
cacciatore_di_sogni_6511588.jpg (4.02 KiB) Osservato 2738 volte
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 21:54

Dalla trama in copertina:

IL SOGNO DI AQUILA CHE CANTA

800 anni fa il popolo degli Anasazi vive un momento di autentico splendore sullo sfondo dei magnifici paesaggi del sud est americano.
Due giovani di nobile stirpe, Spiga Dorata e Aquila Che Canta, si incontrano: entrambi adottati ignorano le loro origini.
Lei è in fuga, perseguitata da qualcuno che la vuole morte.
Lui destinato a diventare sciamano, compie il suo apprendistato in contatto con le anime dei defunti....

Parere personale

Il nome Aquila Che Canta è molto ironico perchè, nonostante il ragazzo non sappia cantare (avete mai sentito cantare un aquila?), in sè ha molto potere!
Bisogna che faccia una specificazione per chi non conosce il genere...il termine adottati è in senso molto lato della parola.
Gli adottamenti, di solito veniva perchè trovavano i bambini abbandonati o perchè prendevano con sè bambini catturati da altri popoli.

Questo libro è molto magico e bello....solo che temo di essere monotona con i miei pareri personali perchè per me ogni libro degli Gear sono belli, magici e pieni di...poteri :lol:
Allegati
sogno_di_aquila_che_canta.jpg
sogno_di_aquila_che_canta.jpg (2.99 KiB) Osservato 2738 volte
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 22:01

Dalla trama di copertina:

IL POPOLO DELLE NEBBIE

America del nord, XIV secolo.
Il piccolo villaggio di Perla Liscia è sconvolto dall'omicidio della giovane Rondine Rossa, promessa sposa al Grande Tayac.
Pesanti ombre circolano sulla sua morte e solo un uomo è in grado di far luce sugli eventi e impedire lo scoppio di una guerra sanguinosa che distruggerebbe per sempre il delicato equilibrio tra le tribù: l'anziano stregone Puma Solitario...

Parere personale

wow!!! Vi assicurano che questo libro non ha niente a che invidiare alla trama di Beatiful!!!
Ho amato molto Puma Solitario...che non era molto solitario in fatto di donne ;) e il fatto di essere anziano non intaccava minimamente i suoi...istinti :lol:!!!
AMO AMO AMO molto questo libro!!!!!
Allegati
popolo_delle_nebbie_.jpg
popolo_delle_nebbie_.jpg (3.33 KiB) Osservato 2738 volte
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 22:04

Dalla trama di copertina:

LA PROFEZIA DEL LUPO

America 5.000 anni fa.
Dalle ghiacciate lande dell'estremo nord, il Clan del Sole si sposta verso sud seguendo le visioni degli sciamani ma qualcosa sta cambiando per sempre....

Parere personale

No Comment....
E' nella mia libreria ma devo ancora leggerlo :-P
Allegati
profezia_del_lupo_.jpg
profezia_del_lupo_.jpg (3.93 KiB) Osservato 2738 volte
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 30/08/2009, 22:11

Dalla trama di copertina:

LA DONNA DELLA PIOGGIA

America del nord, anno 1.300 : una terribile siccità scolvolge la terra.
Ombra della Notte, temuta sacerdotessa, sa che un crimine orrendo ha incrinato l'equilibrio del mondo ed esiste una sola persona capace di percorrere il sentiero degli spiriti e riportare la pace.
E' Piccolo Fiore, una bambina che tutti credono figlia di un guerriero, dotata di straordinari poteri.
Ma una terribile minaccia incombe su di lei e sul suo popolo....

Parere personale

Sto leggendo ora il libro ma comunque posso dirvi già qualcosa....è bellissimo!!! :lol:
Il personaggio che mi ha affascinato molto finora è Vagabondo, un vecchio che vive da sola e che è un pò...pazzarello ;)

Sono a 44 pagine dalla fine del libro e il primo commento a caldo è...wow :shock: !!!!

La violenza di Tharon è qualcosa di terrificante e non si risparmia nessun livello di male!!! :shock:
Ombra Della Notte, Piccolo Fiore e Vagabondo sono mititci!!!! :lol:
Le descrizioni delle scene di guerra sono talmente dettagliate che sembra di essere in mezzo al campo di battaglia , subire torture....agghiacciante!!!! :shock: :shock: :shock: :shock:

44 pagine dopo...

L'ho finito e mi viene voglia di riprenderlo in mano per rileggerlo di nuovo !!!
Troppo bello bello bello bello bello bello bello bello bello bello!!!!!!!!!!!!!!! :lol:
...peccato solo che i libri non li rileggo mai due volte perchè tanto so di cosa parla....

In alcuni popoli, questo viene spiegato nel libro, chi ha il potere, viene chiamato sacerdote/ssa invece di sciamano/a.
Allegati
donna_della_pioggia_.jpg
donna_della_pioggia_.jpg (4.05 KiB) Osservato 2738 volte
Ultima modifica di demon black il 09/09/2009, 21:06, modificato 2 volte in totale.
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi Il Prenna » 31/08/2009, 0:26

La cosa mi ispira parecchio Blackie...
L'anno scorso ero entrato in profondità nel mondo dei nativi americani perché avevamo fatto una vacanza con i ragazzi delle medie (premetto che faccio l'educatore alle medie, anche se oramai mi hanno promosso agli adolescenti) con il tema proprio i nativi americani. Certo la storia a filo conduttore era inventata e soprattutto aveva dei nomi incredibili (c'era un certo Wachpanne che veniva ustinato, tacciato di tradimento, colpito da una freccia, cadeva in burrone, spariva per 16 anni e alla fine si scopriva che era lo sciamano della tribù...)
Siccome mi piace intrattenere i ragazzi con delle storie, mi pareva saggio basarmi sulla vasta cultura dei nativi americani!! Quando ho un attimo inizierò a leggere perché sono rimasto particolarmente colpito da quello che ho scoperto!!
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi demon black » 31/08/2009, 11:24

La cultura dei nativi americani è qualcosa di magico!!!!
Ne sono praticamente innamorata :lol: !!!

Se vuoi iniziare con uno di questi libri ti consiglio Aquila Che Canta oppure Il Popolo Delle Nebbie (Puma Solitario è una vera e propria forza della natura :lol: )!!!

Certo che quel Wachpanne (ma che nome gli avete dato :lol: ?) era un poco iellato, eh? :-P
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24065
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi Il Prenna » 31/08/2009, 12:17

Grazie per i consigli!! Appena ho un attimo (e senza dimenticare il libro del Leggiamo insieme, se no Gio mi decolla...) inizierò di sicuro a leggerli...

demon black ha scritto:Certo che quel Wachpanne (ma che nome gli avete dato ?) era un poco iellato, eh?


Che era iellato non c'è dubbio, fin dalla nascità direi con quel nome, ma noi non c'entriamo nulla... il nome non poteva essere nostro, nemmeno nella più nera delle serate...
Il tutto è basato su un libro per ragazzi (che tutto sommato non è neanche tanto male, non un capolavoro ma si lascia leggere, tenendo conto che il target sono bambini alla fine delle elementari e medie) da cui alcuni geni del male hanno tratto l'ambientazione per la vacanza. Noi abbiamo comprato il pacchetto finito, ma ci è toccato rimettere mano a praticamente tutto, storia, preghiere, attività, giochi...

Il libro se ti interessa è l'acchippasogni di Hashale (http://www.anobii.com/books/L_acchiappa ... cadb3eb8e/)
dato che sono l'unico essere ad averlo su anobii non penso che sia troppo conosciuto... prima o poi dovrò decidermi a recensirlo... fa senso a vedere il numero 1 di fianco al titolo...
L'unico dubbio che mi viene è chi l'ha inserito, penso che anobii copi tutto il database di ibs...

Quando recupero l'adattamento che ho fatto per la vacanza ti faccio anche un sunto della storia!!
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi gio » 31/08/2009, 12:54

eii molto interessante, stasera mi leggo tutto, grazie Demon

Prenna: giusto ti decollo... bella questa espressione! :lol:
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23096
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi Il Prenna » 31/08/2009, 13:14

gio ha scritto:Prenna: giusto ti decollo... bella questa espressione!


Bella da dire, ma non da sentirsi dire... io ci sono affezionato al mio collo!! cmq nel giro di una settimana dovrei averli tutte e due...
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi gio » 31/08/2009, 14:05

de-collo... :o è vero!
Pensa, io avevo immaginato che intendessi 'farti decollare', farti fare un bel volo....

vabbè in ogni caso, niente di piacevole, diciamo!
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23096
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: Kathleen e Michael Gear

Messaggiodi Il Prenna » 31/08/2009, 14:15

Beh in ogni caso era comunque minaccioso... concordo con te!!
In te c'è più di quanto tu non sappia, figlio dell'Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d'oro, questo sarebbe un mondo più lieto.
Avatar utente
Il Prenna
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: 10/08/2009, 10:48
Località: Saronno

Prossimo

Torna a Gli IRRAGGIUNGIBILI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron