(Serie TV) Supernatural

Le più belle pellicole - film e cartoni animati - dedicate alle creature della notte...

Moderatori: yui00, demon black

(Serie TV) Supernatural

Messaggiodi Angelo Amnell » 07/01/2012, 17:02

Immagine
Supernatural è una serie televisiva statunitense di genere paranormale e drammatico creata da Eric Kripke, e prodotta dal 2005.

La serie segue le vicende dei fratelli Sam e Dean Winchester, interpretati rispettivamente da Jared Padalecki e Jensen Ackles, cacciatori di demoni e altre figure del paranormale.

La serie è prodotta dalla Warner Bros. Television, in associazione con Wonderland Sound and Vision. Il team di produttori esecutivi comprende Eric Kripke, McG e Robert Singer; l'ex produttore esecutivo Kim Manners morì di cancro ai polmoni durante la produzione della quarta stagione.[1] Supernatural debuttò il 13 settembre 2005 sul network The WB, per poi passare, dalla seconda stagione in avanti, nel palinsesto della neonata The CW.

La serie, girata a Vancouver, British Columbia, rimase in fase di sviluppo per quasi dieci anni, finché Kripke riuscì a lanciarla sul piccolo schermo. L'episodio pilota venne seguito da quasi 5.7 milioni di persone,[2] e gli ascolti dei primi quattro episodi spinsero il network a mandare in onda un'intera prima stagione, composta da 22 episodi.

In Italia ha debuttato su Rai 2 molto più tardi rispetto agli Stati Uniti: è iniziata infatti il 13 febbraio 2007, quando negli USA andava in onda invece la seconda metà della seconda stagione.

In origine, Kripke programmò la serie per tre stagioni, che successivamente divennero cinque. La quinta stagione, iniziata il 10 settembre 2009, conclude la trama principale della serie così come la immaginò Kripke;[3] tuttavia, la The CW rinnovò ufficialmente Supernatural per una sesta stagione, andata in onda a partire dal 24 settembre 2010.[4] Kripke rimase a lavorare come produttore esecutivo, ma non più come showrunner, ruolo per il quale venne sostituito da Sera Gamble.

Il 26 aprile 2011 la serie è stata rinnovata per una settima stagione,[5] che viene trasmessa dal 23 settembre 2011.

TRAMA
Il 2 novembre 1983 la madre di Dean e Sam Winchester, Mary, perde la vita uccisa da un demone che incendia la loro casa. Il padre dei due bambini, John, inizia a educare i figli alla caccia del soprannaturale con lo scopo di trovare la creatura che uccise sua moglie e vendicarsene. Dean, il più grande dei due fratelli, segue alla lettera gli ordini del padre e passa l'infanzia a proteggere il fratello Sam, che invece dopo il liceo decide di abbandonare la caccia e di andare all'università.
John Winchester non dà più sue notizie da mesi. Dean decide di raggiungere il fratello all'università di Stanford, a Palo Alto, per chiedergli di aiutarlo a cercarlo... adesso basta perché dice troppo 8-)
Personaggi e interpreti

Sam Winchester (stagioni 1-in corso), interpretato da Jared Padalecki, doppiato da David Chevalier.
Dean Winchester (stagioni 1-in corso), interpretato da Jensen Ackles, doppiato da Stefano Crescentini.
L'angelo Castiel (stagioni 4-in corso), interpretato da Misha Collins, doppiato da Vittorio Guerrieri.
Ruby (stagioni 3-4), interpretata da Katie Cassidy (stagione 3) e da Genevieve Cortese (stagione 4), doppiata da Domitilla D'Amico (stagione 3) e da Laura Latini (stagione 4).
Bela Talbot (stagione 3), interpretata da Lauren Cohan, doppiata da Myriam Catania

Ovviamente è tutto preso da Wikipedia


Immagine
Ultima modifica di Angelo Amnell il 07/01/2012, 17:06, modificato 1 volta in totale.
Incontrami di nuovo dopo l'oscurità e ti tratterrò
Se solo la notte potesse tenerti dove io posso vederti, amore mio
Allora non lasciarmi svegliare mai più
E forse stanotte
Correremo così lontano
Che ci saremo persi prima dell'alba
Avatar utente
Angelo Amnell
 
Messaggi: 1818
Iscritto il: 25/05/2011, 13:38

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi Angelo Amnell » 07/01/2012, 17:04

Mi mancano sette puntate per finire la prima stagione. Supernatural mi è piaciuto subito, ma le ultime puntate che ho visto sono state noiose e non mi sono piaciute granché; diciamo che andando avanti la serie si è "abbassata" un po'. Tuttavia, continuo a seguirla perchè mi aspetto molto e, dopo tutto questo successo e sette stagioni, dovrà avere qualcosa di valido e bello, no? :lol: e poi da quel che so, a partire dalla seconda stagione diventa tutto più cattivo :o

Tuttavia, ho trovato delle somiglianze con Streghe :
- Madre uccisa da un demone, fratelli che rimangono orfani da piccoli, il maggiore che è il più assennato per la famiglia, il minore che se ne va per la sua strada, non preoccupandosi della famiglia, risultando un po' infantile (almeno a me dà questa impressione) e Sam e Dean che si riuniscono per combattere il male mi ricordano molto la prima stagione di Streghe :roll:
-Sam e Dean mi ricordano Prue e Phoebe all'inizio della prima stagione, quando non vanno molto d'accordo
- in quasi ogni puntata sconfiggono una creatura del male, salvando degli innocenti, proprio come il suddetto Streghe
-Il padre per certi versi assente e i sentimenti, in un primo momento, di Sam verso di egli mi ricordano quelli di Prue verso il padre, anche se in questo caso lui se ne è andato dopo il divorzio lasciandole sole, senza farsi vedere.
-La fidanzata di Sam mi ricorda Andy Trudeau, il fidanzato di Prue, che guarda caso muore per mano di un demone, lasciandola distrutta
-Lo spirito di famiglia che va via via nascendo tra Sam, Dean e il padre per ora scomparso.

Per ora non mi viene in mente più niente, in caso contrario vi farò sapere :-P
Incontrami di nuovo dopo l'oscurità e ti tratterrò
Se solo la notte potesse tenerti dove io posso vederti, amore mio
Allora non lasciarmi svegliare mai più
E forse stanotte
Correremo così lontano
Che ci saremo persi prima dell'alba
Avatar utente
Angelo Amnell
 
Messaggi: 1818
Iscritto il: 25/05/2011, 13:38

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi ziadada » 07/01/2012, 17:27

Bravo Angelo, l'hai fatta davvero! :-P
Allora, io siccome ho fatto del caos la mia regola di vita, ho visto finora le prime 12 puntate della prima stagione, qualcuna della quinta, gli episodi dall'1al 15 e 20-21-22 della sesta e l'episodio 1 della settima... (!!!). Mi piace molto molto molto, e sono d'accordo con quello che dice Angelo sui due fratelli... non mi addentro nel paragone con Streghe, ma propongo quello con Boromir/Faramir: fratello maggiore che asseconda le aspettative del padre, anche se queste lo sottongono a volte a notevole tensione, fratello minore che cerca di trovare una propria strada ma inevitabilmente soffre per la distanza/incomprensione paterna. Questo vale soprattutto per la prima stagione, nel seguito ovviamente i rapporti si evolvono. La sesta serie, che è quella di cui ho visto di più, è "cuperrima", anche se ci sono un paio di episodi comici per allentare la tensione...
Comunque, siccome disciplina è la parola d'ordine del 2012, adesso riprendo la prima e vado in ordine :-P
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi SeanMacMalcom » 08/01/2012, 9:40

Io ho visto tutte le puntate date in Italia a oggi. Cioè due stagioni in meno rispetto agli USA. :roll: :roll: :roll:
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9865
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi Tremalnaik » 08/01/2012, 13:34

Ed io pure. chi ha visto il tredicesimo apostolo :?: La prima serata prometteva bene, secondo me.
Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscere la differenza.
Tremalnaik
 
Messaggi: 9514
Iscritto il: 30/09/2009, 15:44
Località: Cagli (PU)

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi Originalsissy » 10/09/2013, 22:41

io seguo la serie da sempre..la guardo in ligua originale e quindi la vedo il giorno dopo l'uscita ufficiale sulla cw.

Io sono a dir poco una fan...avrò 30 anni ma poco mi interessa..sono fissata e li adoro..ogni serie è geniale..la prima sono dei mini film horror con una semplice storia di base che si complica alla fine, quando si da il via alla seconda seria...che inizia a far capire che c'è molto di più.
La terza di transito spiega in modo dettagliato i personaggi nel complesso.
La quarta è finalmente l'apoteosi, in cui ci sono rivelazioni, in cui molti nodi vengono al pettine ed entra in gioco la religione stravolta.
La quinta sembra la conclusione, sembra tutto finito (premetto che in origine doveva essere l'ultima serie, tanto che dalla sesta Kripke, che è l'inventore della serie, si è defilato per fare altro lasciando le idee ad altri e supervisionado il tutto se necessario)
La sesta è quella più monotona, l'idea era buona, Sam senz'anima..ma dovevano toccare altri argomenti secondo me, però qui si vede molto bene Dean, che anche se nessuno se ne è accorto, viene spesso adombrato da Sam, perchè egli passa in primo piano, Dean si costipa per il fratello e si prostra ai suoi problemi mettendo i suoi in secondo piano, questa serie vede Dean quasi più vulnerabile.
La settimana vedi nuove persone, nuovi legami, spiega molto del mondo che gira intorno alla serie
L'ottava riprende l'idea religioso e lo approfondisce sul serio. in modo da far comprendere temi spesso trattati.
Per la nona e la decima, che sarà l'ultima aspetto la loro uscita.


tutte le serie, sono incentrate sull'amore fraterno..è la prima seria..dove è cosi..io ho amato streghe..e lo amo ancora..ma li oltre l'amore fra di loro c'era la ricerca dell'amore perfetto, della vita di coppia..perchè si parlava di Donne e come tale dico che, noi basiamo la nostra vita sull'amore, sulla ricerca del compagno che ci renderà madri è cosi quindi era giusto che ci fosse in quella seria. In supernatural, i protagonisti sono due ragazzini cresciuti cacciando mostri, fin fa piccoli, Sam fin dalla nascita..loro sanno fare ciò..si sono innamorati..ci hanno provato ma è stato tragico ed una cosa fondamental è che, non riescono a staccarsi uno dall'altro, vivino quasi in simbiosi e Dean senza Sam come viceversa, non esiste, come se mancasse una parte del proprio essere.

Io trovo questa serie fantastica ma ovviamente è mio parere ^^

La consiglio
Vivi e Lascia Vivere
Avatar utente
Originalsissy
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 10/09/2013, 20:20

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi niji » 16/09/2013, 12:14

Originalsissy ha scritto: [...] perchè si parlava di Donne e come tale dico che, noi basiamo la nostra vita sull'amore, sulla ricerca del compagno che ci renderà madri è cosi quindi era giusto che ci fosse in quella seria.


Disconosco la tua definizione di Donna. :shock:


Ma supernatural è in "lista di visione" da secoli. Prima o poi mi ci butto! :-P
Stubbornness is a much maligned quality.
Avatar utente
niji
 
Messaggi: 3246
Iscritto il: 17/09/2009, 10:44
Località: Londra

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi Black Friars » 28/11/2014, 18:53

niji ha scritto:Ma supernatural è in "lista di visione" da secoli. Prima o poi mi ci butto! :-P

Emh...Anche per me :roll:
Devo vederla assolutamente 8-)
Le bugie delle donne sono l'ispirazione dei poeti..e il pane degli illusi!
Avatar utente
Black Friars
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 22/09/2012, 17:08

Re: (Serie TV) Supernatural

Messaggiodi niji » 29/11/2014, 23:02

Da quando ho scritto ho recuperato la visione della serie e mi sono divertita moltissimo! Te la consiglio assolutamente! :)
Stubbornness is a much maligned quality.
Avatar utente
niji
 
Messaggi: 3246
Iscritto il: 17/09/2009, 10:44
Località: Londra


Torna a Vampiri, streghe e fantasmi del grande schermo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite