21 dicembre 2012: l'ultima festa!

ARCHIVIO di tutte le FESTE che hanno allietato i giorni della Locanda dalla sua inaugurazione a oggi :-)
Qui si conserva memoria dei folli preparativi e delle incredibili serate trascorse insieme. Divertimento assicurato!

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 22:51

Nella saga di Iskìda l'impianto che ho creato è più o meno quello che ho descritto: "l'apocalisse" è su due piani distinti ma paralleli: il primo è l'incrinarsi dell'equilibrio del mondo (come bene argomentava Daisy) nella sua complessità diciamo "politica" (nel senso accademico del termine). Il secondo è quello emotivo dei personaggi, di Iskìda e Karel, che si trovano a dover diventare adulti tutto d'un tratto perché alle prese con situazioni di pericolo per la loro vita, ma ancor di più, per la loro anima.

Anyway, mi fa piacere che ci si sia trovati subito sul rapporto storie/apocalissi.
Per me purtroppo si fa già tardi (domani devo lavorare :? ). Vi volevo proporre una cosa, così, giusto per salutarvi a tema. Se vi va, posterei un vecchio inedito "apocalittico" di due paginette, in occasione della serata :-P
Vi do qualche minuto per leggerlo e poi lo cancello (non che non mi fidi di voi, semmai dei troll invisibili, non si sa mai). Che dite? Poi magari i miei colleghi Daisy, Lord e And possono fare lo stesso ;)
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 22:52

And ha scritto:
Andreas ha scritto:
And ha scritto:Un mio pensiero non posso rivelarlo, ma ne ho molti, di cui uno, che è quello che tengo di più è il salto generazionale.La fine del mondo per ogni persona c'è al salto generazionale, perché si vede il suo mondo distrutto, ristrutturato da questa nuova generazione.


Bellissima riflessione questa, And. Condivido in pieno.

Grazie.
Cazzius, ma quanto scrivete in così poco tempo? :shock:
Sono esterrefatto. Io riesco a scrivere tre parole messe in croce, mentre voi scrivete vita morte e miracolo delle vostre idee :shock:


:lol: Questione di esercizio, credo :-P
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi niji » 21/12/2012, 22:52

DaisyDery ha scritto:
niji ha scritto:Ciao belli!! non esiste che io scriva qualcosa di sensato! :D passavo a salutarvi!

Ciao niji!
Un'eternità che non ci incrociamo, è un piacere ;)

Ciao Daisy!! :D sì, è parecchio, cavoli!! speriamo di recuperare presto!
Stubbornness is a much maligned quality.
Avatar utente
niji
 
Messaggi: 3283
Iscritto il: 17/09/2009, 10:44
Località: Londra

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 22:55

Tutti spariti :cry:
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi LordYanvas » 21/12/2012, 22:56

SeanMacMalcom ha scritto:Alla luce delle vostre ultime risposte...

La fine del mondo e i VOSTRI fantasy: come vi siete rapportati, nelle vostre opere, con la fine del mondo?!


Difficile fornire una risposta concisa, dato che le sfaccettature sono molteplici: la fine di qualcuno può essere l’inizio per un altro. In generale, il passaggio da una fase di equilibrio a un’altra provoca conflitti ed è su di essi che mi concentro. Che siano volti a mantenere lo status quo, a cercare di contrastare il declino o magari a consumare la vendetta per aver perso tutto, a me interessa sviscerare i contrasti. Nel Trono mi sono concentrato più su quelli tra stati, nel romanzo che ho terminato da poco invece l’analisi è più psicologica e individuale.
In ultima analisi la fine di un mondo è soltanto uno strumento, un crogiuolo in cui porre i soggetti per depurarli dalle incrostazioni date dalla routine, dalle certezze e dalle convenzioni, per scoprire quale siano le forze primeve che si agitano dentro di essi. Studiarle, comprenderle, domarle e qualche volta forgiarle... questa è la parte migliore della scrittura, perché ci consente di esplorare in primis il nostro animo.
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 7703
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi DaisyDery » 21/12/2012, 22:57

Andreas ha scritto:Nella saga di Iskìda l'impianto che ho creato è più o meno quello che ho descritto: "l'apocalisse" è su due piani distinti ma paralleli: il primo è l'incrinarsi dell'equilibrio del mondo (come bene argomentava Daisy) nella sua complessità diciamo "politica" (nel senso accademico del termine). Il secondo è quello emotivo dei personaggi, di Iskìda e Karel, che si trovano a dover diventare adulti tutto d'un tratto perché alle prese con situazioni di pericolo per la loro vita, ma ancor di più, per la loro anima.

Anyway, mi fa piacere che ci si sia trovati subito sul rapporto storie/apocalissi.
Per me purtroppo si fa già tardi (domani devo lavorare :? ). Vi volevo proporre una cosa, così, giusto per salutarvi a tema. Se vi va, posterei un vecchio inedito "apocalittico" di due paginette, in occasione della serata :-P
Vi do qualche minuto per leggerlo e poi lo cancello (non che non mi fidi di voi, semmai dei troll invisibili, non si sa mai). Che dite? Poi magari i miei colleghi Daisy, Lord e And possono fare lo stesso ;)

Mi associo al fatto che l'ora è tarda e anche io vorrei ritirarmi.
Ben volentieri leggerò le tue pagine, purtroppo però non ho pezzi pronti da poter inserire :?
Salvo forse uno, dal seguito di Esedion ma devo controllare prima di fare spoiler clamorosi...
Vado a leggere
"Date alle donne occasioni adeguate ed esse possono fare tutto" O. Wilde
Immagine
http://cronachedigaia.wordpress.com/
Avatar utente
DaisyDery
 
Messaggi: 439
Iscritto il: 02/12/2009, 21:18

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 22:58

DaisyDery ha scritto:Mi associo al fatto che l'ora è tarda e anche io vorrei ritirarmi.
Ben volentieri leggerò le tue pagine, purtroppo però non ho pezzi pronti da poter inserire :?
Salvo forse uno, dal seguito di Esedion ma devo controllare prima di fare spoiler clamorosi...
Vado a leggere


Be', io lo farei volentieri, sempre che i viandanti della Locanda non siano già tutti a nanna :-P
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi SeanMacMalcom » 21/12/2012, 22:59

Immagine

Dal momento che tutti devono ritirarsi, evito di insistere con ulteriori domande, ringraziando i presenti per la partecipazione! :)
Ogni contributo letterario, ovviamente, sarà graditissimo. E credo di parlare anche a nome della Loc e di tutti gli spettatori presenti! :ugeek:

Ovviamente ricordate però che siamo in un luogo "pubblico", quindi chiunque potrebbe leggere quanto postate.
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9920
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 23:00

LordYanvas ha scritto:
SeanMacMalcom ha scritto:Alla luce delle vostre ultime risposte...

La fine del mondo e i VOSTRI fantasy: come vi siete rapportati, nelle vostre opere, con la fine del mondo?!


In ultima analisi la fine di un mondo è soltanto uno strumento, un crogiuolo in cui porre i soggetti per depurarli dalle incrostazioni date dalla routine, dalle certezze e dalle convenzioni, per scoprire quale siano le forze primeve che si agitano dentro di essi. Studiarle, comprenderle, domarle e qualche volta forgiarle... questa è la parte migliore della scrittura, perché ci consente di esplorare in primis il nostro animo.


Belle parole ;)
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi Andreas » 21/12/2012, 23:05

Ma sì dai, eccolo qua.
Tranquillo Sean, è un vecchio pezzo, e poi comunque aspetto i vostri commenti e poi lo cancello :-P Ripeto, non perché non mi fida di voi, semmai della "rete".
Altra premessa: c'è un motivo per cui è inedito :lol: :lol:
E' un vecchio frammento scritto di getto, senza nessuna pretesa. Non c'ho mai fatto editing serio.
Comunque, è un'immagine a cui sono affezionato, e che bene descrive come io "senta" l'apocalisse.
A voi:

Edit: tempo scaduto :mrgreen:
Ultima modifica di Andreas il 21/12/2012, 23:26, modificato 1 volta in totale.
Iskìda della Terra di Nurak http://www.terradinurak.net

Immagine
Immagine
Andreas
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 16/10/2012, 9:15
Località: Foresta Nera

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi SeanMacMalcom » 21/12/2012, 23:08

Molto bello! :D
Complimenti!

All'inizio credevo fosse sulla falsa riga della Torre Nera!
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9920
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi And » 21/12/2012, 23:09

SeanMacMalcom ha scritto:Immagine

Dal momento che tutti devono ritirarsi, evito di insistere con ulteriori domande, ringraziando i presenti per la partecipazione! :)
Ogni contributo letterario, ovviamente, sarà graditissimo. E credo di parlare anche a nome della Loc e di tutti gli spettatori presenti! :ugeek:

Ovviamente ricordate però che siamo in un luogo "pubblico", quindi chiunque potrebbe leggere quanto postate.

Io non ho problemi di pubblico, non pubblico (scusate è stato più forte di me :lol: ) e poi posso sempre inventare una storiella lì per lì.
E per l'orario, beh non ho problemi, sono disoccupato e sono al secondo (o forse al terzo) negroni. Prima che vada a nanna saranno le tre e poi devo ancora sentire la mia ragazza via telefono :lol:
Ti Racconto un Racconto

«Crederci o non crederci, domande di una mente che non vuole le risposte.»
Avatar utente
And
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 09/10/2012, 12:09

Re: 21 dicembre 2012: l'ultima festa!

Messaggiodi DaisyDery » 21/12/2012, 23:10

Come temevo non posso postare alcun pezzo apocalittico.
Grazie a tutti per le risposte molto interessanti, tutte.
Grazie ad Andreas che mi ha permesso di leggere questo suo passo inedito.
Resto ancora dieci minuti per i saluti e poi vado.
Siccome mi conosco e so che nei prossimi giorni sarà impossibile farlo, colgo l'occasione per fare a tutti i viandanti i miei auguri di buon Natale!
"Date alle donne occasioni adeguate ed esse possono fare tutto" O. Wilde
Immagine
http://cronachedigaia.wordpress.com/
Avatar utente
DaisyDery
 
Messaggi: 439
Iscritto il: 02/12/2009, 21:18

PrecedenteProssimo

Torna a Il FestArchivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron