Fantastico in epoca vittoriana :-)

Terre lontane, universi parallelli, ambientazioni medievaleggianti...

Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi ziadada » 02/04/2012, 16:10

Come forse qualcuno di voi ricorderà, sono molto amante in generale dei romanzi storici (e degli sceneggiatoni in costume 8-) ).

Siccome le liste dei libri da leggere sono fatte per aumentare sempre e non accorciarsi mai, sapete indicarmi romanzi fantasy, horror, ma mi voglio rovinare pure paranormal romance in cui l'ambientazione in epoca vittoriana sia un elemento significativo del racconto? Attendo lumi (a petrolio)
Grazie :-P
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi claudia » 02/04/2012, 16:39

La trilogia di Emma Doyle (che merita di essere comprata anche solo per le splendide copertine e il titolo del primo volume "A Great and Terrible Beauty")
viewtopic.php?f=108&t=803

Tra l'altro se li vuoi te li posso prestare in lingua originale.

E se non sbaglio pure la seconda trilogia degli Shadowhunters è ambientata in epoca vittoriana.

E poi ci sono i romanzi su Lord John Grey, del mio mito Diana Gabaldon, che però sono ambientati nel 1700 e non in epoca vittoriana. Quelli li ho in ebook, sempre se vuoi. Tra l'altro un paio di racconti che hanno come protagonista questo personaggio sono apparsi in antologie curate da Martin ;)
claudia
 
Messaggi: 5198
Iscritto il: 11/09/2009, 13:52
Località: Reggio Emilia

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi ziadada » 02/04/2012, 16:58

Emma Doyle non mi attira tanto così epidermicamente, anche se concordo le copertine sono bellerrime :) ... opterei per Lord John Gray, anche se fuori target temporale :-)

Grazie :-P
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi niji » 02/04/2012, 17:02

probabile che tu li abbia già letti perché non mi ricordo da chi li ho sentiti nominare, ma c'è anche la serie del "Parasol Protectorate" di Gail Carriger.
Saga che non ho letto, ma che da quel che mi ricordo ha ambientazione vittoriana.
Chi l'ha letto consiglia di leggerlo in lingua originale, ho sentito molti lamentarsi di refusi nell'edizione italiana.
Stubbornness is a much maligned quality.
Avatar utente
niji
 
Messaggi: 3345
Iscritto il: 17/09/2009, 10:44
Località: Londra

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi ziadada » 02/04/2012, 17:15

Ho letto le primissime pagine del primo, mi sembra molto molto divertente, in effetti credo che proseguirò la lettura (un anno o l'altro, appena smaltiti gli arretrati ;) )
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi Angelo Amnell » 02/04/2012, 18:10

:o :o L'epoca vittoriana piace un sacco anche a me!
(*non ha letto i messaggi precedenti*) cosa mi consigliate? :roll: :mrgreen: :roll: :mrgreen:
Incontrami di nuovo dopo l'oscurità e ti tratterrò
Se solo la notte potesse tenerti dove io posso vederti, amore mio
Allora non lasciarmi svegliare mai più
E forse stanotte
Correremo così lontano
Che ci saremo persi prima dell'alba
Avatar utente
Angelo Amnell
 
Messaggi: 1818
Iscritto il: 25/05/2011, 13:38

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi LordYanvas » 02/04/2012, 18:19

Ti basta che l'epoca sia quella vittoriana, oppure desideri che gli eventi si svolgano nell'Impero Britannico (o suoi equivalenti fantastici)?
Nel primo caso, così su due piedi mi viene in mente Fevre Dream, un romanzo a tema vampirico di George Martin (proprio quello delle Cronache), ambientato poco prima della Guerra di Secessione americana. È stato tradotto un paio d'anni fa col titolo "Il Battello del Delirio", mi pare dalla Gargoyle Books. Non è nulla per cui gridare al miracolo, però si fa leggere, soprattutto la parte iniziale.
Poi ci sarebbero alcuni romanzi più o meno direttamente collegati a Dracula, che, ça va sans dire, resta una pietra miliare dell'epoca (in un saggio ne davano persino una lettura geopolitica, vista la stesura nell'epoca del Grande Gioco tra inglesi e russi, est europa in senso lato). Non ricordo titoli e autori, ma se ti possono interessare, vado a frugare sugli scaffali e me li segno.
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi ziadada » 02/04/2012, 18:26

Grazie Lord, il Battello del delirio l'ho già, anche se non l'ho ancora letto. Se ti va di dare un'occhiata agli scaffali... 8-)
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi LordYanvas » 03/04/2012, 8:49

Dunque, ho pescato alcuni romanzi ambientati all'epoca, uno vintage e qualcuno che esula dai confini della Victorian Age, ma è in qualche modo correlato o molto vicino. Non aspettarti libri memorabili, comunque... è puro intrattenimento per distrarsi la sera :)
- A.C. Kupfer, Il diario del professor Abrahm Van Helsing, Ed. Nord;
- S. Le Fanu, L'ospite maligno / La stanza la Dragon Volant, Gargoyle Books [è un po' lento e macchinoso, del resto è d'epoca];
- R. Rudorff, Gli archivi di Dracula, Gargoyle [questo dovrebbe essere il prequel di Dracula e descriverne la nascita, per cui è ambientato molto tempo prima. Lo segnalo in quanto legato al mostro che ha segnato un'epoca. Lo stile cerca di essere mimetico, anche se a tratti suona un po' un "vorrei ma non posso"];
- R. Brautigan, Il mostro degli Hawkline, Isbn edizioni [è ambientato nel 1902, subito dopo la fine dell'Età Vittoriana. Si tratta di un romanzo stranissimo, con sfumature oniriche e a tratti boccaccesche. È un raro (o forse unico?) esempio di western gotico];
- J. Kent, I dodici, Rizzoli [è il libro che ho apprezzato di più tra quelli elencati, soprattutto per lo stile della scrittura. È ambientato in epoca napoleonica, durante la campagna di Russia].

Ti segnalo anche Giro di Vite di Henry James (storia di fantasmi che ho trovato di una pesantezza estrema) e, se ti piacciono racconti, brani antologici e raccolte a tema, ci sono i Mammuth della Newton, che forse puoi trovare ancora in commercio e che spaziano dai fantasmi alle mummie, passando per ogni altro mostro del folklore.
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi ziadada » 03/04/2012, 12:03

Grazie per le segnalazioni! Annotate tutte :-P
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Fantastico in epoca vittoriana :-)

Messaggiodi B. Franck » 13/05/2013, 9:44

LordYanvas ha scritto:Dunque, ho pescato alcuni romanzi ambientati all'epoca, uno vintage e qualcuno che esula dai confini della Victorian Age, ma è in qualche modo correlato o molto vicino. Non aspettarti libri memorabili, comunque... è puro intrattenimento per distrarsi la sera :)
- A.C. Kupfer, Il diario del professor Abrahm Van Helsing, Ed. Nord;
- S. Le Fanu, L'ospite maligno / La stanza la Dragon Volant, Gargoyle Books [è un po' lento e macchinoso, del resto è d'epoca];
- R. Rudorff, Gli archivi di Dracula, Gargoyle [questo dovrebbe essere il prequel di Dracula e descriverne la nascita, per cui è ambientato molto tempo prima. Lo segnalo in quanto legato al mostro che ha segnato un'epoca. Lo stile cerca di essere mimetico, anche se a tratti suona un po' un "vorrei ma non posso"];
- R. Brautigan, Il mostro degli Hawkline, Isbn edizioni [è ambientato nel 1902, subito dopo la fine dell'Età Vittoriana. Si tratta di un romanzo stranissimo, con sfumature oniriche e a tratti boccaccesche. È un raro (o forse unico?) esempio di western gotico];
- J. Kent, I dodici, Rizzoli [è il libro che ho apprezzato di più tra quelli elencati, soprattutto per lo stile della scrittura. È ambientato in epoca napoleonica, durante la campagna di Russia].

Ti segnalo anche Giro di Vite di Henry James (storia di fantasmi che ho trovato di una pesantezza estrema) e, se ti piacciono racconti, brani antologici e raccolte a tema, ci sono i Mammuth della Newton, che forse puoi trovare ancora in commercio e che spaziano dai fantasmi alle mummie, passando per ogni altro mostro del folklore.


Ottimi libri ^^
"Più ti immergi nella lettura di un libro, più il tuo piacere aumenta, la tua indole si affina, la tua lingua si scioglie, la tua abilità si perfeziona, il tuo vocabolario si arricchisce e il tuo cuore è appagato"Jahiz 850 d.c.
Avatar utente
B. Franck
 
Messaggi: 4755
Iscritto il: 25/08/2009, 14:29


Torna a Ambientazioni fantasy

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron