Achille vs Ulisse

Elfi, nani, gnomi e orchi... conservano ancora la loro magia? Quali sono i nostri preferiti e perchè?

Achille vs Ulisse

Messaggiodi SeanMacMalcom » 15/04/2010, 14:59

Ci stavo pensando stamattina, leggendo il Beowulf e scoprendolo estremamente diverso dalle versioni cinematografiche che ho avuto modo di vedere a oggi...

Achille. L'eroe senza macchia e senza paura. Il semidio capace di gettarsi nel cuore della battaglia a testa alta per affrontare qualsiasi pericolo.
Ulisse. L'antieroe con molte macchie e molte paure. L'uomo capace di inventare qualsiasi trucco per evitare il pericolo.

Non solo due personaggi, ma anche due prototipi, due figure di riferimento per qualsiasi personaggio a loro seguito.

Prendiamo Aragorn... è chiaramente un Achille: splendido, valoroso, amato e glorificato.
Prendiamo Conan... è chiaramente un Ulisse: ladro, mercenario, approfittatore e, molto spesso, ricercato.
Il primo affronta la battaglia per alti valori, per la ricerca della pace fra le nazioni, capace di trasformare in poesia anche l'orrore della guerra. Il secondo affronta la battaglia per tirare a campare, perché è la sola cosa che sappia fare e che, nel suo mondo, gli viene richiesta di fare.

Achille è l'eroe che tutti vorremmo essere. Ulisse è l'"eroe" che tutti potremmo essere.
Aragorn è il condottiero che tutti vorremmo essere. Conan è il condottiero che tutti potremmo essere.
Dove con "potremmo" non intendo dire che "saremmo in grado di", ma, semplicemente, che si avvicina più di chiunque altro alla natura umana, e che, in questo, risulta forse essere più realistico.

Voi che ne pensate?
E' un ragionamento campato in aria?
E, soprattutto, voi chi preferite? Achille o Ulisse? Aragorn o Conan?
E, ancora, voi chi pensate potreste mai essere? Achille o Ulisse? Aragorn o Conan?
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9920
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi gio » 15/04/2010, 15:40

Magnifico :-P (dov'è la faccina che batte le mani?)

Ulisse. Decisamente mi piace di più.
Ma il mio preferito in assoluto è Ettore, ok, non è citato, quindi niente.

Achille non mi ha mai ispirato alcuna simpatia.

Però, vorrei obiettare - almeno un pochino - a proposito dell'accostamento Achille-Aragorn.
Io trovo che Aragorn simboleggi sì, l'eroe vincente, puro e coraggioso, ma che qualche sfumatura in lui ci sia, rispetto ad Achille. E mi riferisco alla sua indecisione per quanto riguardava l'assunzione del suo stesso ruolo, il desiderio o la tentazione di restare un Ramingo...

Conan non lo conosco :cry:
:cry:
Avatar utente
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23506
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi SeanMacMalcom » 15/04/2010, 15:59

gio ha scritto:Ma il mio preferito in assoluto è Ettore, ok, non è citato, quindi niente.


Beh... Ettore, di per sé, credo potrebbe essere considerato all'interno del modello Achille. O no?

Altri esempi... mmmm...

Eragon o Ramses degli omonimi romanzi sono sicuramente un modello Achille.
Lyra di Queste oscure materie o Ged di Earthsea, invece, li vedo più come un modello Ulisse.

Voi che ne dite?
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9920
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi demon black » 15/04/2010, 21:52

Ulisse...ma anche lui comunque ha sangue degli dei nelle vene....
Non dimenticatevi che Autolico era figlio di Ermes :roll:

Comunque...è un ni Ulisse e un deciso no Achille :ugeek:
Mentre la Berta filava...ehm :roll: ...volevo dire :roll: ...mentre Penelope filava :ugeek: lui se la spassava e, si era anche risposato con Cassiopea (era lei giusto?! :roll: ) quando aveva perso la memoria!!! :evil: :evil: :evil:
...e la Berta...ehm...Penelope doveva stare in mezzo ai Proci!!!!

Il mio aniteroe preferito, amata, stradorato, è decisamente Althalus :ugeek: :-P :-P :-P
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24467
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi skye » 21/09/2010, 7:58

Uhm... ma non paragonerei Aragorn ad Achille... lo paragonerei invece a Ettore(che però se lo considerate un sottotipo...) :roll: beh, insomma, Achille combatte per avere la gloria imperitura, e Aragorn di paure ne ha molte, no? Comunque tra Achille e Ulisse da molto giovane ti avrei detto Achille, oggi(e meno male!!!) vi dico Ulisse!!!
Viva ulisse che fa lavorare il cervello non solo per non versare il suo sangue ma anche quello dei propri compagni! :mrgreen:
skye
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 11/08/2010, 7:45

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi skye » 21/09/2010, 8:00

Aggiungo, mi è venuto in mente adesso... che vince una battaglia chi sa quando è il momento di combattere e quando non è il momento di combattere! Non lo diceva Sun Tzu??? ;)
skye
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 11/08/2010, 7:45

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi Rox186 » 21/09/2010, 9:38

Anche io credo che Aragorn vada accostato meglio a Ettore piuttosto che ad Achille. Insomma, Achille smette di combattere per uno stupido screzio con Agamenonne, tutto sommato una questione d'orgoglio. Aragorn è differente; diciamo che Ettore/Aragorn potrebbe essere considerato un terzo modello di combattente, quello che segue nobili valori, mentre Achille... beh, non aveva nemmeno voglia di partecipare alla guerra, e alla fine non lo faceva solo per gloria personale?
Il mio preferito è sempre stato Ulisse; anzi, Odisseo. Allegro marpione... :mrgreen:
Avatar utente
Rox186
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 27/06/2010, 19:22

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi ziadada » 21/09/2010, 10:48

A furor di popolo, Ettore!!! :!:
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi nihal87 » 21/09/2010, 11:37

mmm non ho letto niente di nessuno dei personaggi citati. Ma ho visto film con ognuno di loro (tranne Conan, a meno che non si parli del detective :lol: ) e dai film posso dire questo:

Troy è un film che adoro e ogni suo singolo personaggio lo adoro, quindi non saprei chi scegliere. Basandomi solo sui personaggi e non sugli attori (oddio che fatica far finta di non vedere Brad Pitt ed Erik Bana :cry: ) scelgo Ulisse (che comunque è interpretato da Sean Bean che non è che sia proprio da buttare... anzi :? ). Lo scelgo perchè: è più intelligente di Ettore, che fondamentalmente secondo me è c******e (Paride è da prendere a ceffoni fino a che non sanguina: oltre ad aver fregato una moglie non ha nemmeno il coraggio di combattere per lei :shock: pessimo. invece suo fratello scende in guerra per lui :? ma dai....) e di Achille, perchè combatte per mettere in salvo il suo popolo indipendentemente da quando Agamennone sbagli: tirar l'acqua al proprio mulino merita sempre.

Invece per Aragorn... da quello che so nel libro è una specie di vecchio. Quindi non lo scelgo... ma Conan è un barbaro da quel che so e non mi stanno simpatici, quindi non scelgo nessuno dei due.
(se si parla di film vince contro Conano 50 a 0!!!)

risultato: vince Ulisse.
Immagine
Avatar utente
nihal87
 
Messaggi: 6862
Iscritto il: 23/03/2010, 14:26
Località: Cesena, Emilia-Romagna

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi demon black » 21/09/2010, 11:38

ziadada ha scritto:A furor di popolo, Ettore!!! :!:


L'unico vero eroe e vittima della guerra di Troia :ugeek:
Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24467
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi skye » 22/09/2010, 7:57

su una cosa sono d'accordo... :lol: Paride è da schiaffeggiare fino alla morte... il viziatello isterico che non ha il coraggio delle proprie azioni, rapisce donzelle sciocche, e che è convinto che il fratello maggiore possa come sempre risolvere tutto. Non trovo che ettore sia un c***ne. Lo trovo umano.
se poi si vuol fare un sillogismo... ben venga. ma lui non è stato infilato per il tallone nel tale fiumiciattolo, allo scopo di essere invincibile, neh!
Ad ogni modo per quanto il film sia un buon lavoro, non regge il confronto. a parte i belloni e le gambe sostituite di Pitt, è un po' così-così :cry: ... la domanda è: se non ci fossero stati personaggi così diversi tra loro(pur essendo tutti guerrieri, bene o male, comrpesi quelli di cui non abbiamo parlato), l'Iliade sarebbe stata l'iliade? No. No. No. :-P

PS: Aragorn è vecchio, ma questo non signifca che cammini col bastone, abbia bisogno di linimento per la schiena e abbia la dentiera (simil Cohen il barbarro, per chi ha letto pratchett). l'età dei personaggi, nel signore degli anelli è, come dire, un elemento che ha una sua importanza diversa, simbolica quasi. secondo me! :mrgreen:
skye
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 11/08/2010, 7:45

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi Ensis » 29/03/2012, 1:15

SeanMacMalcom ha scritto:Ci stavo pensando stamattina, leggendo il Beowulf e scoprendolo estremamente diverso dalle versioni cinematografiche che ho avuto modo di vedere a oggi...

Achille. L'eroe senza macchia e senza paura. Il semidio capace di gettarsi nel cuore della battaglia a testa alta per affrontare qualsiasi pericolo.
Ulisse. L'antieroe con molte macchie e molte paure. L'uomo capace di inventare qualsiasi trucco per evitare il pericolo.

Non solo due personaggi, ma anche due prototipi, due figure di riferimento per qualsiasi personaggio a loro seguito.

Prendiamo Aragorn... è chiaramente un Achille: splendido, valoroso, amato e glorificato.
Prendiamo Conan... è chiaramente un Ulisse: ladro, mercenario, approfittatore e, molto spesso, ricercato.
Il primo affronta la battaglia per alti valori, per la ricerca della pace fra le nazioni, capace di trasformare in poesia anche l'orrore della guerra. Il secondo affronta la battaglia per tirare a campare, perché è la sola cosa che sappia fare e che, nel suo mondo, gli viene richiesta di fare.

Achille è l'eroe che tutti vorremmo essere. Ulisse è l'"eroe" che tutti potremmo essere.
Aragorn è il condottiero che tutti vorremmo essere. Conan è il condottiero che tutti potremmo essere.
Dove con "potremmo" non intendo dire che "saremmo in grado di", ma, semplicemente, che si avvicina più di chiunque altro alla natura umana, e che, in questo, risulta forse essere più realistico.

Voi che ne pensate?
E' un ragionamento campato in aria?
E, soprattutto, voi chi preferite? Achille o Ulisse? Aragorn o Conan?
E, ancora, voi chi pensate potreste mai essere? Achille o Ulisse? Aragorn o Conan?



"Che vorremmo ... che potremmo ..." bella la citazione leeiana! :D
A parte questo non lo trovo un ragionamento campato in aria il tuo ma una riflessione
interessante sulla natura dell'uomo.
Messi di fronte ad una scelta quale prenderemmo?
Quella giusta? Quella migliore? Dove ovviamente giusto non è sinonimo di migliore e vicaversa.
Rispetto all'ultimo quesito, se Achille o Ulisse, Aragorn o Conan,
ti rispondo così: SPIDERMAN senza ombra alcuna di dubbio! ;=)
Avatar utente
Ensis
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 27/03/2012, 2:02

Re: Achille vs Ulisse

Messaggiodi Black Friars » 10/11/2012, 16:56

Achille Achille Achille!! ;) :-P
D'altronde L'Iliade inizia citando proprio lui! : Cantami, o Diva, del Pelìde Achille
l'ira funesta..... 8-)
Le bugie delle donne sono l'ispirazione dei poeti..e il pane degli illusi!
Avatar utente
Black Friars
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 22/09/2012, 17:08


Torna a Personaggi, mostri e creature fantasy

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron