Giappone - iniziativa di solidarietà.

Leggere, rileggere, e leggere ancora. Come, quando, cosa e perchè...

Moderatore: nihal87

Giappone - iniziativa di solidarietà.

Messaggiodi ziadada » 18/03/2011, 14:07

Volevo segnalarvi un'iniziativa che sta promuovendo Lara Manni (autrice di Esbat e Sopdet) a favore del Giappone.
In sintesi, gli scrittori che aderiranno doneranno un loro testo, che verrà reso disponibile online a fronte di una donazione a favore di un'associazione umanitaria impegnata nel Giappone colpito dalle recenti calamità.

Maggiore dettaglio qui: http://laramanni.wordpress.com/2011/03/18/scrittori-per-il-giappone-e-noi/

:)
... a mind needs books as a sword needs a whetstone...

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."
Avatar utente
ziadada
 
Messaggi: 1448
Iscritto il: 14/02/2009, 21:41

Re: Giappone - iniziativa di solidarietà.

Messaggiodi demon black » 18/03/2011, 19:40

Visto che ci siamo, segnalo anche altre due iniziative che ho visto su anobii nel gruppo Scambio Manga , riporto per intero i loro testi così come sono stati scritti ;)

Questa è da parte di Elena

Salve, mi scuso in anticipo per questa incursione improvvisa nel vostro gruppo, ma credo sia importante diffondere il più possibile questa notizia. Spedendo un sms vuoto al 45500 potrete donare 2 euro alla Croce Rossa Italiana che sta aiutando i terremotati in Giappone. E' facile, veloce e sicuro. E' importante diffondere la notizia il più possibile, per poterli aiutare.
Mi scuso ancora e spero che mi aiuterete, vista anche la vostra passione per questo bellissimo paese.

Elena



e questa da parte di eleonor@85

A questo proposito, riporto quando scritto sul blog Stray in Japan:

"Per chi vuole fare donazioni, io consiglio di farle direttamente a chi opera sul posto. In particolare la Japan Red Cross.
http://www.jrc.or.jp/english/relief/l4/ ... 02070.html

Non per sfiducia, ma passando dalla Croce Rossa Italiana (stanno pubblicizzando l'SMS per donare 2€), c'è un inutile intermediario e il rischio che i soldi vengano incamerati per la gestione ordinaria della CRI (ora mi becco una querela...)

Per chi ha già attivo Google Checkout (chi ha un telefono Android e ha acquistanto anche una sola App dal Market ce l'ha) ho già segnalato l'iniziativa di Google, che permette di fare anche piccole donazioni al volo (min 100Y=88cent).
http://www.google.com/crisisresponse/ja ... e2011.html

Un giorno senza un sorriso...è un giorno perso (Charlie Chaplin)
Avatar utente
demon black
 
Messaggi: 24870
Iscritto il: 19/08/2009, 6:04
Località: Castelli Romani


Torna a Leggo dunque sono

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron