E-book illegali e diritto d'autore

Leggere, rileggere, e leggere ancora. Come, quando, cosa e perchè...

Moderatore: nihal87

E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi Elli » 27/04/2013, 16:05

Prendo spunto da una vicenda personale. Oggi su "Yahoo! Answers" mi sono imbattuta nella richiesta di una ragazza che domandava il link per scaricare gratuitamente La Città di Pietra. :?
Quello che davvero mi ha stupito è stata l'estrema noncuranza con cui è stata posta la domanda, sopratutto in un luogo pubblico e aperto a tutti come quello (non eravamo mica all'interno di un forum come TNT, per intenderci :P ). Un utente infatti le ha fatto notare subito che scaricare libri protetti da diritto d'autore è illegale, e che se la beccavano avrebbe rischiato grosso.
Anche su aNobii, ultimamente, mi imbatto sempre più spesso in discussioni del tipo: "sto cercando questi libri (segue elenco lunghissimo, con decine di titoli), chi li ha?", e subito altri utenti rispondere: "ce li ho io, aspetta che te li mando". In pratica, tutto ormai viene fatto alla luce del sole, senza nemmeno far finta di crearsi il problema. :? Alla luce di tutto questo, credo che la nozione di diritto d'autore stia diventando sempre più evanescente nelle menti dei lettori. Sarà un bene... sarà un male? :geek: Voi che dite? E al posto mio che avreste fatto?
Io da parte mia mi sono sentita in dovere di rispondere all'utente in questione, intanto ringraziandola per l'interesse dimostrato, ma facendole notare che il romanzo è regolarmente pubblicato e protetto dal diritto d'autore. L'ho informata del fatto che i miei libri al momento non sono comunque disponibili in versione e-book (quella legale, ovviamente :lol: ), e l'ho invitata a seguire il mio blog per eventuali aggiornamenti.
A questo punto ha ragione il mio editore che, temendo la pirateria, finora ha voluto evitare l'opzione e-book?
Avatar utente
Elli
 
Messaggi: 2706
Iscritto il: 02/06/2010, 19:55

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi LordYanvas » 27/04/2013, 20:16

La pirateria manda in bestia anche me! È la negazione dell'impegno e del tempo necessari per dare vita a un romanzo (o un telefilm, una canzone o un fumetto) e non viene percepita come reato solo perché si tratta di un'opera d'ingegno e non di un bene materiale. Vorrei vedere come si comporterebbero le persone che scaricano illegalmente, se si vedessero rubare i frutti del proprio lavoro.
Purtroppo ti posso assicurare per esperienza che non rilasciare l'e-book non protegge dalla pirateria: poco tempo dopo l'uscita del Trono, ne è apparsa una versione pirata in pdf. L'ho prontamente segnalato alla CE, ma nemmeno loro possono farci nulla.
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi SeanMacMalcom » 27/04/2013, 20:18

Elli ha scritto:intanto ringraziandola per l'interesse dimostrato,


Un mio amico sostiene che solo quello che merita veramente diventa piratabile. :roll: :roll: :roll:
Quindi potresti prenderlo come una sorta di tributo! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9926
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi gio » 27/04/2013, 20:53

A me fa arrabbiare, perchè è un furto. Dispiace vedere che da buona parte degli italiani non è percepito come tale. E che se si fa notare questa cosa, tutti si giustificano. Ma se un tizio va a casa di Elli e le ruba dei soldi del portafogli è ladro giusto? Bene questo è quello che fanno i pirati che fanno girare il suo libro. Rubano alla casa editrice e rubano a lei. Sono pochi euro quelli che le hanno rubato? Questo non li rende meno ladri.

Poi, sì, è vero come dice Sean, che vengono piratati i libri che interessano, questo giusto per vedere l'aspetto positivo ;)

Quello che intravedo su anobii è una vergogna, anche a me (che fino all'anno scorso scambiavo libri con grande gioia) ormai offrono solo pdf... Ma che roba è? Io non li voglio i pdf rubati dei libri.
Elli credo tu abbia fatto bene a rispondere, è una voce tra cento, ma non importa tante gocce fanno il mare e magari qualcuno che non ci aveva pensato, grazie al tuo commento ci pensa...
Avatar utente
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23757
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi Elli » 28/04/2013, 13:22

SeanMacMalcom ha scritto:Un mio amico sostiene che solo quello che merita veramente diventa piratabile. :roll: :roll: :roll:
Quindi potresti prenderlo come una sorta di tributo! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


:lol: :lol: :lol: Beh, sì, in questo senso potrei anche sentirmi lusingata (e lo stesso vale per Lord... ;) )

gio ha scritto:Elli credo tu abbia fatto bene a rispondere, è una voce tra cento, ma non importa tante gocce fanno il mare e magari qualcuno che non ci aveva pensato, grazie al tuo commento ci pensa...


Sì, l'ho fatto principalmente per questo. Spero di aver fatto riflettere questa ragazza (ho avuto la sensazione che fosse molto giovane) sul fatto che dall'altra parte c'è un "autore" e una casa editrice che si sentono derubati del proprio lavoro, e che i romanzi non sono entità disincarnate che vengono fuori dal nulla e fluttuano nell'etere.
Nessuno si sognerebbe mai - tanto per fare un esempio - di andare da un artigiano, guardare un mobile che magari gli è costato settimane di lavoro e fatica (nel mio caso anni :P ) e dirgli: "Bello! Me lo regali?". :P
Il fatto è che oggi sembra una cosa così normale che molti - giovanissimi soprattutto - non si rendono nemmeno conto di questo aspetto. Forse la lettrice in questione si arrabbierà (del tipo: "ma che vuole questa?"), forse invece si sentirà un tantino in colpa, comincerà a riflettere su questioni a cui prima non aveva pensato e d'ora in avanti preferirà acquistare i libri. Non si sa mai... :P
Ultima modifica di Elli il 28/04/2013, 14:37, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Elli
 
Messaggi: 2706
Iscritto il: 02/06/2010, 19:55

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi LordYanvas » 28/04/2013, 13:41

Imho una parte non trascurabile del problema deriva dal fatto che il diritto d'autore viene dipinto solo come un'espressione lobbistica dell'avidità degli autori, ignorando il fatto che in realtà buona parte dei proventi delle opere d'ingegno si traduce in posti di lavoro nell'editoria, nel cinema e nei media in generale. Rubando le opere non si affama la Rowling, si mandano a spasso le persone normali che contribuiscono a far uscire libri, serie tv, dischi, videogiochi e media/entertainment in generale.
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi gio » 28/04/2013, 18:07

che poi scusate avidità degli autori, anche se gli autori guadagnassero di più, anche se guadagnassero solo loro... e dunque? il falegname è avido a farmi pagare il mobile che ha costruito?
Avatar utente
gio
Amministratore
 
Messaggi: 23757
Iscritto il: 22/10/2008, 18:38

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi LordYanvas » 28/04/2013, 18:27

gio ha scritto:che poi scusate avidità degli autori, anche se gli autori guadagnassero di più, anche se guadagnassero solo loro... e dunque? il falegname è avido a farmi pagare il mobile che ha costruito?


Ovviamente no, ma purtroppo il diritto d'autore spesso viene dipinto in questo modo. Del resto su Anobii mi è capitato anche di leggere che "se un autore pubblica con una grossa CE lo fa solo per i soldi". Per qualche misterioso motivo, pare che gli autori siano dei vampiri che succhiano denaro a destra e a manca...
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi SeanMacMalcom » 28/04/2013, 18:47

LordYanvas ha scritto:"se un autore pubblica con una grossa CE lo fa solo per i soldi"


Quella è solo la più classica invidia mascherata da orgoglio di chi pubblica con piccoli CE o con self-publishing.
Alla fin fine, checché se ne dica, chiunque vorrebbe arrivare a pubblicare con un colosso come Mondadori o Feltrinelli.
E, sopratutto, chiunque vorrebbe diventare schifosamente ricco facendo qualcosa che gli piace.
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9926
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi Elli » 28/04/2013, 22:22

Ecco a voi il prototipo dell'autore avido che pubblica con la grande casa editrice solo per soldi! :P

Immagine

Sì, l'espressione è proprio quella lì. Dai, Lord, dillo che ti somiglia! :lol: :lol: :lol:
Ma guarda un po' tu che gente... adesso c'è addirittura chi vorrebbe vivere del frutto del proprio lavoro, e magari facendo qualcosa che ama con tutto se stesso. Tsé, buuuuuuu, vergogna!!! :roll: :P :lol:
Avatar utente
Elli
 
Messaggi: 2706
Iscritto il: 02/06/2010, 19:55

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi LordYanvas » 28/04/2013, 22:34

Elli ha scritto:Sì, l'espressione è proprio quella lì. Dai, Lord, dillo che ti somiglia! :lol: :lol: :lol:
Ma guarda un po' tu che gente... adesso c'è addirittura chi vorrebbe vivere del frutto del proprio lavoro, e magari facendo qualcosa che ama con tutto se stesso. Tsé, buuuuuuu, vergogna!!! :roll: :P :lol:


Se gli aggiungi la barba sono io :?
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi SeanMacMalcom » 29/04/2013, 8:27

LordYanvas ha scritto:
Elli ha scritto:Sì, l'espressione è proprio quella lì. Dai, Lord, dillo che ti somiglia! :lol: :lol: :lol:
Ma guarda un po' tu che gente... adesso c'è addirittura chi vorrebbe vivere del frutto del proprio lavoro, e magari facendo qualcosa che ama con tutto se stesso. Tsé, buuuuuuu, vergogna!!! :roll: :P :lol:


Se gli aggiungi la barba sono io :?


Così?! :roll: :roll: :roll:

Immagine
Avatar utente
SeanMacMalcom
 
Messaggi: 9926
Iscritto il: 15/09/2009, 14:59
Località: Torino

Re: E-book illegali e diritto d'autore

Messaggiodi LordYanvas » 29/04/2013, 8:55

Quasi. Questo è sputato a un mio zio :shock:
Avatar utente
LordYanvas
 
Messaggi: 8381
Iscritto il: 05/11/2011, 11:17

Prossimo

Torna a Leggo dunque sono

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron